Johanna Lier, Jérôme Meizoz, Isolde Schaad, Pierre-Alain Tâche…


La 13a edi­zione degli Incon­tri di Bienne si svol­gerà l’1 – 2 feb­braio 2020. Il pro­gram­ma non è anco­ra pron­to, ma pos­si­amo già riv­e­lare qualche chic­ca ! Ci saran­no anche ques­ta vol­ta due lab­o­ra­tori di scrit­tura : in tedesco con Johan­na Lier e in francese con Jérôme Meizoz. Saran­no inoltre dei nos­tri Isol­de SchaadPierre-Alain Tâche : benché la scrit­trice zurigh­ese e il poeta vodese siano ben noti e apprez­za­ti nel­la rispet­ti­va regione lin­guis­ti­ca, di loro non esiste anco­ra prati­ca­mente nes­suna traduzione. Chissà, mag­a­ri gli ate­lier di traduzione a Bienne funger­an­no da tram­poli­no per un prog­et­to di pub­bli­cazione dei loro testi in un’al­tra lin­gua nazionale ? Tra l’al­tro è anco­ra pos­si­bile iscriver­si come traduttrice/​traduttore alla 13a edi­zione degli Incon­tri di Bienne. Non pos­si­amo anco­ra riv­e­larvi tut­ti i det­tagli, ma per gli italo­foni si prospet­ta un’edi­zione par­ti­co­lar­mente inter­es­sante…