Traduttrici/-ori e autrici/-ori : avete ancora 2 settimane !

C’è anco­ra tem­po fino al 2 set­tem­bre 2019 per l’in­vio di can­di­da­ture con un testo ined­i­to per gli Incon­tri di Bienne 2020 e/​o l’is­crizione come tradut­tri­ci/-ori di uno o più fra i testi che ver­ran­no selezionati. In par­ti­co­lare per la traduzione dal francese e dal tedesco ver­so l’i­tal­iano ci restano anco­ra parec­chi posti liberi ! Non esi­tate : approf­ittate di quest’oc­ca­sione per parte­ci­pare a una man­i­fes­tazione let­ter­aria uni­ca nel suo genere in Svizzera !

Iscrizione tardiva traduttrici/​traduttori

Il ter­mine d’is­crizione agli Incon­tri di Bienne del 16 – 17 feb­braio 2019 è scadu­to, ma riman­gono alcu­ni posti liberi per traduttrici/​traduttori, in par­ti­co­lare per le com­bi­nazioni lin­guis­tiche seguen­ti : IT>DE, IT>FR, DE>ITFR>IT. Vi ricor­diamo che la parte­ci­pazione è gra­tui­ta e c’è addirit­tura la pos­si­bil­ità di ottenere un rim­bor­so spese. Aspet­ti­amo con piacere le vostre iscrizioni ! (Per e‑mail a info@​bielergespraeche.​ch)

Grazie per le vostre candidature !

Il ter­mine d’in­vio per le can­di­da­ture agli IdB 2019 è scadu­to. Vi ringrazi­amo per tutte le can­di­da­ture giun­te­ci sia dal­la Svizzera ital­iana che dal­l’I­talia con testi inedi­ti orig­i­nali o in traduzione. Ora com­in­cia la pro­ce­du­ra di selezione : con­tat­ter­e­mo le/​i candidate/​i ver­so inizio novem­bre per comu­nicar loro l’e­si­to del­la pro­pria can­di­datu­ra.

La pubblicazione per il decimo anniversario è disponibile

In occasione del decimo anniversario degli Incontri di Bienne, è stata realizzata un’elegante pubblicazione con contributi dei partecipanti e dei membri dei gruppi di preparazione che si sono succeduti sin dalla prima edizione. Preparata con grande cura, la raccolta di testi può ora essere ordinata gratuitamente*. Le ordinazioni sono possibili fino a esaurimento scorte al seguente indirizzo : info@​bielergespraeche.​ch

* Sono addeb­i­tati solo CHF 5.- a cop­er­tu­ra delle spese di spedi­zione. Per gli invii al di fuori del­la Svizzera, l’im­por­to potrebbe essere leg­ger­mente supe­ri­ore.